Visita a Salerno in crociera: cosa vedere, consigli e tour

Se la tua vacanza è una crociera con sosta a Salerno è necessario organizzare al meglio la sosta per godere delle bellezze che ha da offrire questa piccola perla del Mediterraneo. Certamente visitare Salerno in poco tempo ed apprezzare i suoi meravigliosi dintorni in un solo giorno potrebbe sembrare molto difficile. Tuttavia con un itinerario preciso, selezionato e ben organizzato rimarrai soddisfatto.

La maggior parte di queste visite possono essere fatte in piena autonomia, semplicemente con la giusta organizzazione dei tempi in relazione alla sosta della nave da crociera. Infatti, una volta attraccati al porto di Salerno, troverai adiacente alla Stazione Marittima, il “drop on/off” del servizio di shuttle bus gratuito tramite il quale sarà possibile raggiungere il centro città, la stazione dei treni ed il molo Masuccio Salernitano dal quale partono i principali collegamenti via mare da e per la Costiera Amalfitana.

Dunque, ecco le nostre proposte su cosa fare se siete in crociera a Salerno:


Sosta al porto di Salerno: cosa vedere e fare se arrivi in crociera

1. Visita al centro storico di Salerno


Salerno crociere

Se avete pensato di visitare Salerno da soli è possibile spostarsi a piedi ed ammirare i luoghi più caratteristici della città. La prima cosa che potrete vedere una volta attraccati a Salerno è la contemporanea Stazione Marittima, per poi dirigervi verso Piazza della Libertà, la più grande piazza sul mare d’Europa. La terza attrazione che vi proponiamo è quella dei Giardini della Minerva, il primo giardino botanico d’Europa per le coltivazioni a scopo medico. Di seguito è senza dubbio fondamentale far tappa alla Cattedrale di Salerno, costruita in stile Romanico e la sua cripta.

Inoltre è consigliato, qualora se ne abbia la possibilità di visitare il Castello Arechi, un complesso monumentale medievale, una volta raggiunto vi permetterà di ammirare un meraviglioso panorama sul Golfo di Salerno che si estende dalla punta della Costiera Amalfitana fino ad Agropoli, appartenente al Cilento. Un piccolo suggerimento finale è quello di scegliere, per la pausa pranzo, uno dei ristoranti presenti nel centro storico per assaporare i deliziosi sapori della cucina tradizionale Salernitana: scialatelli ai frutti di mare, spaghetti con colatura di alici di Cetara, mozzarella di Bufala o perché no, una pizza.
Quindi…c’è solo l’imbarazzo della scelta!

Ti consigliamo vivamente di utilizzare la nostra proposta di itinerario su Google Maps che trovi qui di seguito:


2. Tour in barca alla scoperta della Costiera Amalfitana e Capri


tour in barca in costiera amalfitana

Un’altra delle opzioni è un tour dedicato alla scoperta della Costiera Amalfitana, ed eventualmente della rinomatissima isola di Capri. Grazie ad un giro in barca, ottimizzato adeguatamente al tuo tempo a disposizione, avrai la possibilità di conoscere i meravigliosi posti che rendono indimenticabile la Costiera, per esempio le splendide e caratteristiche città di Amalfi, Positano, Praiano.
E’ possibile, oltre a ciò, raggiungere l’isola di Capri e scoprirne tutte le sue principali attrazioni: Grotta Azzurra, i Faraglioni e molto altro.
Siamo certi che rimarrai impressionato dalle brillanti acque cristalline e dalla bellezza dei siti naturalistici qui presenti. Un’esperienza unica e davvero consigliata!
Per sapere di più su come organizzare un’escursione privata in barca in Costiera Amalfitana:


3. Il sito archeologico di Paestum


Templi di Paestum

Per gli amanti della storia, consigliamo invece una visita agli scavi archeologici di Paestum, un'antica città della Magna Graecia. Qui sarà possibile ammirare tre magnifici templi ben conservati dallo stile dorico: il tempio di Nettuno, il tempio di Era ed il tempio di Atena. Inoltre merita assolutamente una visita anche il Museo archeologico nazionale di Paestum, costruito come un tempio, e dentro al quale troverai numerosi reperti: vasi, affreschi, nonché la famosa “tomba del tuffatore”.
Per raggiungere Paestum da Salerno, potrai usufruire del servizio di shuttle bus per arrivare alla stazione dei treni di Salerno dalla quale prendere la linea “Napoli Centrale – Reggio Calabria”, per poi scendere, dopo circa 30 minuti di viaggio, alla fermata “Paestum”. Una volta fuori dalla stazione basterà una passeggiata di circa 15 minuti, passando da Porta Sirena, per raggiungere il sito archeologico.

Per maggiori informazioni sul sito archeologico: Templi di Paestum


4. Gli scavi di Pompei


Scavi di Pompei

La quarta proposta è la visita al famoso sito archeologico di Pompei, di smisurato valore storico, da vedere almeno una volta nella vita. Pompei antica, conosciuta in tutto il mondo per i reperti archeologici della città che nel 79 d.C., fu sepolta dalle polveri e dai lapilli dell’eruzione vulcanica del Vesuvio. La città rimase sepolta per circa 1700 anni ed ancora oggi è possibile ammirare tra le sue rovine millenarie: case, templi, negozi. Nonostante la breve sosta in nave da crociera a Salerno, anche se per poche ore, trascorrere una giornata a Pompei permetterà di immergersi nell’atmosfera di una città romana rimasta eterna e per tali motivi proclamata patrimonio UNESCO.
Per raggiungere Pompei da Salerno, potrete usufruire del servizio di shuttle bus per arrivare alla stazione dei treni di Salerno dalla quale prendere il treno per Pompei. La durata del viaggio è di circa 40 minuti. Alla fermata "Pompei", da non confondere con "Pompei Scavi" sarà possibile accedere al sito archeologico dall’ingresso di Piazza Anfiteatro, per raggiungerlo ci vorranno circa 10 minuti a piedi.
Per scoprire di più sugli scavi di Pompei e sugli orari di apertura:


5. La Reggia di Caserta


Reggia di Caserta

L’ultima delle nostre proposte è la Reggia di Caserta, una residenza reale Campana proclamata patrimonio UNESCO. La Reggia di Caserta ha un’estensione di circa 5 ettari di terreno ed è una delle residenze reali più grandi del mondo, comparabile per grandezza a Versailles o il Palazzo reale di Madrid. Rimarrai colpito dallo sfarzo e dal lusso che caratterizza questi appartamenti reali, nonchè dalla grandezza del suo parco.
Per questa escursione, è consigliato partecipare a delle visite ben organizzate in bus da Salerno.


Queste sono sono alcune delle possibilità per sfruttare al meglio la tua visita a Salerno in crociera. Esistono molte altre opportunità... Non esitare a contattarci, saremo ben lieti di fornirti maggiori informazioni!

Link Utili


AMI LA COSTIERA AMALFITANA, SALERNO E IL CILENTO?

Ricevi le ultime notizie, consigli e idee di viaggio direttamente nella tua casella di posta!

Cerchi un traghetto?

traghetti

Idee che potrebbero piacerti

Resta connesso...

Su questo sito web è attivo l'utilizzo dei cookie. Usando il nostro sito accetti la nostra policy e dai il consenso all'utilizzo dei cookie.