arechi castle

Il progetto per la costruzione della nuova sede della Banca d'Italia, è stato presentato dal direttore del luogo, Vincenzo Pedale, nel mese di agosto 1928. Il progetto è stato elaborato dall'Ufficio Tecnico dell'Istituto Bancario diretto dall'Ing. Paolo Cortese.

Il primo piano, che comprendeva anche due ali, era destinato al pubblico con grandi camere centrali e uffici di servizio intorno; i piani superiori, invece, sono stati utilizzati per gli uffici e il primo inoltre godeva di spazi aperti delle terrazze di copertura dei due corpi laterali.

I lavori di costruzione sono stati completati in quasi tre anni e l'edificio è stato inaugurato l'8 febbraio 1931.

Corso Vittorio Emanuele II, Salerno

Su questo sito web è attivo l'utilizzo dei cookie. Usando il nostro sito accetti la nostra policy e dai il consenso all'utilizzo dei cookie.