Lunedì, 12 Giugno 2017
Lunedì, 12 Giugno 2017

La 61ª edizione della Regata delle Repubbliche Marinare è stata vinta dalla Repubblica di Amalfi, che ritorna alla vittoria dopo 4 anni di digiuno.

Ogni quattro anni, la città di Amalfi ospita la Regata delle Repubbliche Marinare. La manifestazione sportiva giunta alla 61ª edizione, costituita nel 1955 con lo scopo di rievocare le imprese e la rivalità delle più note Repubbliche marinare italiane coinvolge anche Pisa, Venezia e Genova, ovvero le altre città marinare che per secoli si sono contese la supremazia sul Mediterraneo con Amalfi.

regata delle repubbliche marinare 2016

Dove si svolge la regata delle repubbliche marinare 2016?

L'evento storico si svolge, ogni anno in un giorno compreso tra la fine del mese di Maggio e l'inizio di Luglio, ed è ospitato a rotazione tra le suddette città, per l'edizione 2016, la città ad ospitare la regata sarà Amalfi, in Costiera Amalfitana.

Quando si svolge la regata delle repubbliche marinare 2016?

Il corteo storico e la regata si svolgeranno Domenica 12 giugno 2016.

Come si svolge il corteo storico e la regata di Amalfi?

La regata storica è solitamente preceduta da un corteo, durante il quale sfilano per le strade della città ospitante alcuni figuranti che vestono i panni di antichi personaggi che caratterizzarono ciascuna repubblica. Attraverso il corteo ogni Repubblica Marinara rivive in pieno il suo glorioso passato, proponendo episodi e personaggi che ne segnarono la storia.
La regata, invece, costituisce il momento centrale di tutta la manifestazione.
Alla gara prendono parte 4 equipaggi, ognuno composto da 8 vogatori e un timoniere, più delle riserve. L'antica regata si svolge su un percorso lungo 2 chilometri, e si differenzia a seconda della località: ad Amalfi si rema nel mar Tirreno lungo la costa, a Genova nel mar Ligure all'interno del bacino portuale, a Pisa nel fiume Arno controcorrente e a Venezia nella caratteristica laguna sul mare Adriatico.
La città marinara vincitrice della Regata riceve in premio un trofeo in oro ed argento, realizzato dalla Scuola Orafa Fiorentina, che detiene per un anno, fino alla nuova messa in palio nell'edizione successiva.

Amalfi SA
Seguici sui Social!

Su questo sito web è attivo l'utilizzo dei cookie. Usando il nostro sito accetti la nostra policy e dai il consenso all'utilizzo dei cookie.