area marina punta campanella

L'Area Marina Protetta di Punta Campanella, riconosciuta nel 1997 dal Ministero dell'Ambiente, interessa la costa della città di Sorrento, Sant'Agnello, Positano, Massa Lubrense e Vico Equense. Una zona che per i paesaggi fondali offre agli amanti della natura emozioni indimenticabili.

    L'Area Marina Protetta è suddivisa in tre aree:
  • A: riserva integrale;
  • B: riserva generale;
  • C: riserva parziale.

Nella zona A, compresa la roccia del Vervece e Vetara è vietato navigare, nuotare e pescare.

Nella zona B è consentito l'accesso, previa autorizzazione dell'ente di gestione, alle barche a motore per le visite guidate di gruppo, e la pesca professionale regolamentata e autorizzata dall'ente gestore, mentre la pesca per le immersioni e l'ancoraggio libero sono vietati.

Nella zona C, infine, l'accesso alle barche a motore a bassa velocità è consentito solo per raggiungere gli ormeggi che sono appositamente predisposti, mentre l'ancoraggio libero è vietato. Può anche essere autorizzata dal corpo della gestione la pesca professionale con attrezzature che non danneggino i fondali, il nuoto e le immersioni subacquee compatibili con la tutela dei fondali. In particolare di grande fascino sono le escursioni alla scoperta di innumerevoli grotte sottomarine, tra cui la grotta di Cala Mitigliano.

Via Roma, 29 80061, Massa Lubrense (NA)
081 808.98.77
Orario d'apertura
Lunedì9:00-13.00
Martedì9:00-13.00 e 16.00-18.00
Mercoledì9:00-13.00
Giovedì9:00-13.00 e 16.00-18.00
Venerdì9:00-13.00
Sabatochiuso
Domenicachiuso

Su questo sito web è attivo l'utilizzo dei cookie. Usando il nostro sito accetti la nostra policy e dai il consenso all'utilizzo dei cookie.