parco del mercatello

Il Parco del Mercatello è stato inaugurato il 6 febbraio 1998 con la presenza di Oscar Luigi Scalfaro, ex presidente della Repubblica.
Con i suoi 10 ettari è uno dei più grandi parchi urbani in Italia, in relazione al numero di residenti. Collega tre quartieri della città di Salerno: Mariconda, Mercatello e il Quartiere Europa. Il piccolo fiume che scorre attraverso di esso, il giardino roccioso, che raccoglie piante di cactus della Fondazione Acquaviva, il lago artificiale e il canale sono tra i luoghi più caratteristici. Un ampio spazio è stato riservato alle iniziative di spettacolo e un chiosco – bar ristora i tanti frequentatori del parco in tutte le stagioni dell’anno.
L’ampia e variegata area verde è suddivisa in quattro settori “tematici” sulla base delle diverse specie arboree piantumate: “area naturalistica”, lungo il torrente Mercatello ed intorno al laghetto; “area del giardino mediterraneo”, caratterizzata da lunghi porticati maiolicati ricoperti da rampicanti; “area del frutteto”, vestigia dell'antico impianto agricolo dell'area; “area del prato”.

Il giardino roccioso e la collezione Acquaviva


Al fine di tutelare e valorizzare la preziosa collezione di cactus, è stata costruita una serra all'interno del Parco del Mercatello: l'ideale dal punto di vista estetico, l'impostazione ottimale dal punto di vista botanico. La serra era circondata da aiuole, anch'esse decorate con piante grasse, che introducono il visitatore alle diverse sottospecie e campioni straordinari e incomparabili, custoditi all'interno del giardino roccioso. La serra del Parco del Mercatello è oggi tra le più ricche e preziose nel sud Italia: un punto di riferimento per studiosi e appassionati di botanica, un must per i turisti, un'oasi di piacevole pausa per i cittadini.

Internet Gratis


Al Parco il Wi-Fi è attivo. Usarlo è semplice: bisogna raggiungere il Parco del Mercatello, con notebook o smartphone, semplicemente accendere la radio wireless e il sistema riconoscerà automaticamente la rete wireless del Comune di Salerno. Quando si apre il browser, l'utente sarà indirizzato automaticamente alla pagina di registrazione dove, nella conformità con la legge antiterrorismo Pisanu, è necessario fornire i propri dati personali e il  numero di cellulare, dove il richiedente riceverà un SMS con username e la password per accedere alla rete e quindi navigare liberamente.

  • Luogo: Salerno
  • Quartiere: Quartiere Europa, Mariconda, Mercatello
  • Entrata: Via Angrisani, via Limongelli, viale Gramsci
Biglietto: gratuito
Orario d'apertura
Da Ottobre ad Aprile9:00 - 23:00
Da Maggio a Settembre08:00 - 24:00
NOTA: L'entrata è consentita fino a 30 minuti prima dell'orario di chiusura.

Su questo sito web è attivo l'utilizzo dei cookie. Usando il nostro sito accetti la nostra policy e dai il consenso all'utilizzo dei cookie.