palazzo pinto

Palazzo Pinto è situato nel cuore del Centro storico di Salerno, vicino al Museo della Scuola Medica Salernitana a pochi metri dalla rinomata pasticceria Pantaleone. L'edificio attuale è il risultato di più proroghe delle quali l'ultima risale alla metà del XVIII secolo. Attualmente all'interno del palazzo si trova la Pinacoteca Provinciale.

Dopo la morte dell'ultimo discendente, negli anni Venti del secolo scorso, con un lascito testamentario, il palazzo divenne proprietà dell'amministrazione provinciale e prima divenne la sede della biblioteca, poi galleria d'arte, che comprende anche una galleria della famiglia Pinto.

In seguito furono avviati i lavori di restauro che hanno portato alla rimozione di due sculture dalle scale, recuperate dal territorio in cui l'edificio ha assunto una funzione pubblica, attualmente conservate nel Museo Diocesano. Nei suoi saloni, recentemente ristrutturati, si possono ammirare dipinti dei migliori pittori salernitani. Nella sezione rinascimentale vi sono le pregiate tavole di Andrea Sabatini, il migliore pittore meridionale del Rinascimento, tra le quali spicca la famosa Natività. Vi sono anche preziose tele di Giovan Battista Caracciolo (del Seicento) e di Francesco Solimena (del Settecento).

Nel 2012 nel corso di ulteriori lavori di restauro è stato rinvenuto un Arco catalano, elemento tipico dell'architettura angioino-durazzesca presente in Italia meridionale soprattutto in Campania, mutuato dall'esperienza costruttiva catalana e diffusosi nell'edilizia gentilizia grazie alla disponibilità di un tufo grigio particolarmente compatto e relativamente leggero detto piperno .

L'ingresso della casa nobile conserva resti di colonne, fregi, archi e alcuni pezzi di Fontana di Tercinale. All'interno del corridoio, sul lato sinistro, quasi nascoste ci sono le scale di accesso, queste scale molto probabilmente non sono state sostituite da successivi lavori di restauro, ampliamento e ristrutturazione, perché non si vuole abbattere il balcone che si affaccia verso il mare.

Via dei Mercanti, 63 84121 (Salerno)

Su questo sito web è attivo l'utilizzo dei cookie. Usando il nostro sito accetti la nostra policy e dai il consenso all'utilizzo dei cookie.