Le statue si trovano per lo più lungo il Corso Giuseppe Garibaldi e sono dedicate agli eroi di Salerno. Accanto a Palazzo Santoro, vi è il Monumento ai Martiri Politici di Regione Salernitana MCMXI, conosciuta anche come la Statua della Libertà.

L'opera è di Gaetano Chiaromonte ed è stata inaugurata nel 1912 nello spazio dove sono stati condannati alla forca i patrioti di Salerno. Il monumento consiste in una colonna posta su un piedistallo di pietra di fronte alla quale si trova una donna seminuda colta nell'atto di liberarsi dalle catene.

Dalla stampa diocesana la statua è stata duramente criticata perché considerata troppo scandalosa ed è stata richiesta la rimozione. Nel 2012 è stato, invece, celebrato il centenario della statua con una serie di incontri ed eventi.

Corso Giuseppe Garibaldi, (Salerno)

Su questo sito web è attivo l'utilizzo dei cookie. Usando il nostro sito accetti la nostra policy e dai il consenso all'utilizzo dei cookie.