Il lungomare Trieste di Salerno è un grande giardino alberato (interamente pedonale, largo 30 metri e lungo circa 1 km e mezzo) che costeggia il mar Tirreno diviso su più corsie, va dal centro storico al porto turistico di piazza della Concordia. Il lungomare cittadino accoglie molte persone, in estate e in inverno: è il luogo privilegiato dei giovani che vi si incontrano ad ogni ora del giorno e della notte, per gli atleti che preferiscono l'attività fisica all'aria aperta e le famiglie che possono godere di una passeggiata al mare. Il lungomare si anima durante le vacanze di primavera con attività di animazione per i più piccoli, con il teatro dei burattini tradizionali, mercatini e fiere.

Le panchine di fronte al mare offrono una vista mozzafiato sul Golfo di Salerno. La scogliera, il piccolo molo per l'attracco e l'illuminazione artistica sono i tratti caratteristici del lungomare di Salerno. Negli anni '90 è stata anche costruita una fontana monumentale direttamente a mare che arricchisce il design del lungo viale pedonale.

lungomare di salerno

La struttura, che è già tra le più lunghe d'Italia oltre che una delle più belle per la lussureggiante vegetazione esotica e per lo spettacolare panorama sul golfo di Salerno, è ancora in crescita. In realtà, la passeggiata sul lungomare si snoda lungo l'intera città, arrivando fino alla costa meridionale di Salerno. Giardini e marciapiedi pedonali sono presenti anche lungo altri tratti del lungomare della città, vale a dire il Lungomare Tafuri, Lungomare Marconi, Lungomare Colombo e il pittoresco lungomare di Porticciolo di Pastena. Il percorso pedonale è accompagnato anche da una pista ciclabile per gli amanti della "green mobility". Il palmeto del Lungomare è gemellato a quello di Sanremo, per la tutela botanico-scientifica.

  • Luogo: Salerno
  • Quartiere: Centro

Su questo sito web è attivo l'utilizzo dei cookie. Usando il nostro sito accetti la nostra policy e dai il consenso all'utilizzo dei cookie.